.
Annunci online

  juventus2006 IL BLOG DI FRANCESCA MONTI
 
Diario
 



 


contatore visite sito web


28 febbraio 2019

Tanti auguri Moise!

Risultati immagini per kean juventus


Oggi il nostro Moise Kean compie 19 anni. Il giovane attaccante bianconero, rientrato alla Juve dopo una stagione esaltante al Verona, è l'uomo dei record: primo calciatore millennials a debuttare in Serie A, a segnare nella massima serie, a debuttare in Champions e a vestire la maglia azzurra. 

A Moise tanti auguri di buon compleanno!






permalink | inviato da juventus2006 il 28/2/2019 alle 14:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 febbraio 2019

L’ARTISTA ADELE CERAUDO MADRINA DELLA CAGLIARI SOLOWOMENRUN DEI RECORD

Sarà l’artista Adele Ceraudo la madrina della quinta edizione della Cagliari  SoloWomenRun, l’esclusiva corsa femminile solidale organizzata da 42K in collaborazione con Apd Miramar e con il sostegno del Comune di Cagliari che domenica 10 marzo raggiungerà la cifra record di 12mila donne iscritte, dopo la straordinaria progressione iniziata nel 2015 con 1600 partecipanti e proseguita tra il 2016 e il 2018 con 3500, 5300 e 7200 donne iscritte.

Sabato 9 marzo Adele sarà anche protagonista di un incontro speciale, aperto al pubblico, che si terrà all’Hotel Regina Margherita, in viale Regina Margherita 44, dalle 10.45, dove porterà la sua storia personale, raccontata con delicatezza ed emozione, segnata da momenti difficili e da ostacoli superati con coraggio e determinazione. Affermata artista, pittrice e disegnatrice, ha esposto le sue opere anche alla Biennale di Venezia e a Cagliari rivolgerà alle donne un messaggio di speranza, attraverso una performance molto apprezzata anche nella prima edizione di Leadership Arena, lo scorso ottobre a Barcellona.

L’appuntamento è a ingresso libero, fino ad esaurimento dei posti, e sarà anche l’occasione per fornire gli ultimi dettagli sulla SoloWomenRun del giorno successivo e anticipare le prime informazioni sull’evoluzione della manifestazione in Sardegna nel 2020.

Adele Ceraudo darà anche il via ufficiale alla Cagliari SWR, diventata ormai l’evento sportivo più partecipato di tutta la Sardegna e tra le corse rosa più popolari d’Italia.

L’idea di Isa Amadi Carini, infatti, ha trovato la sua cassa di espansione senza confini proprio a Cagliari, dove arrivano partecipanti da tutta la Sardegna, ma anche dal resto d’Italia, grazie a un Comune che ha creduto e supportato fin dal primo giorno questa iniziativa che ha uno scopo solidale: le associazioni che avranno acquisito almeno 250 pettorali potranno presentare, entro il 3 marzo, un progetto finanziabile che sarà valutato dal comitato etico SWR presieduto dalla dottoressa Isa Amadi. I primi tre della graduatoria potranno usufruire di un contributo derivante da parte della quota iscrizioni.




permalink | inviato da juventus2006 il 28/2/2019 alle 14:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


27 febbraio 2019

CALCIO: L’AVVENTURA DELLA NAZIONALE FEMMINILE NELLA CYPRUS CUP 2019 È INIZIATA CON UNA SCHIACCIANTE VITTORIA SUL MESSICO PER 5-0


E’ iniziata con una schiacciante vittoria sul Messico per 5-0 l’avventura della Nazionale femminile nella Cyprus Cup 2019. Le ragazze della ct Milena Bertolini hanno dominato la partita mostrando talento, gioco e grinta.

Nel primo tempo all’11’ Giuliani ha compiuto una grande parata sul tiro di Katty Martinez, ma l’Italia ha subito risposto con una conclusione di Mauro e un colpo di testa di Girelli di poco a lato. Nel finale della prima frazione Valentina Bergamaschi, con un perfetto destro in corsa, ha siglato il vantaggio azzurro.

Nella ripresa l’Italia è salita in cattedra e al 5' ha raddoppiato con una girata di Bonansea. Al 9' la partita è stata interrotta per un nubifragio ed è ripresa dopo una decina di minuti con le azzurre che sono andate nuovamente a segno al 21' con Ilaria Mauro, al 25' con la neo entrata Valentina Giacinti che in scivolata ha calato il poker e ha messo la firma al 33' anche sul 5-0, siglando la doppietta.

“Le ragazze sono state brave, vincere la prima partita del torneo aiuta molto nel percorso. La squadra mi è piaciuta soprattutto nella ripresa, una volta sbloccato il risultato, ci siamo rilassate ed uscito anche il bel gioco. Naturalmente c’è ancora tanto da lavorare”, ha dichiarato la ct Milena Bertolini.

L’Italia affronterà l’Ungheria venerdì 1° marzo alle ore 17 italiane e la Thailandia lunedì 4 marzo alle ore 12 italiane.





permalink | inviato da juventus2006 il 27/2/2019 alle 14:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 febbraio 2019

Emil Audero ceduto a titolo definitivo alla Sampdoria

Risultati immagini per audero juventus


Il portiere bianconero Emil Audero è stato ceduto a titolo definitivo alla Sampdoria a fronte di un corrispettivo di € 20 milioni pagabile nei prossimi quattro esercizi.

 




permalink | inviato da juventus2006 il 26/2/2019 alle 14:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 febbraio 2019

SERIE A: LA JUVE ESPUGNA BOLOGNA CON UNA RETE DI DYBALA

Risultati immagini per bologna-juventus dybala ansa

Nella 25a giornata del campionato di Serie A la Juventus ha espugnato Bologna vincendo 0-1 al termine di una gara molto sofferta. 

Nel primo tempo i felsinei si sono resi pericolosi con una conclusione di Sansone, con un rasoterra di Edera a fil di palo e con un destro di Soriano. La prima occasione juventina è arrivata al 32’ con un sinistro di Bernardeschi. 

Nella ripresa la Juve è passata in vantaggio al 67' con il neo entrato Dybala che di sinistro ha superato Skorupski. In pieno recupero Perin ha salvato la porta bianconera deviando sul palo un destro a giro di Sansone.

La Juventus è scesa in campo con il lutto al braccio in ricordo della signora Marella Agnelli, scomparsa sabato.





permalink | inviato da juventus2006 il 25/2/2019 alle 7:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 febbraio 2019

SERIE A: ore 15 BOLOGNA-JUVENTUS

Risultati immagini per bologna-juventus

Dopo la sconfitta nell'andata degli ottavi di Champions la Juventus cerca il pronto riscatto in campionato contro il Bologna nel match valido per la 25a giornata che si disputerà alle ore 15.

I precedenti sono favorevoli ai bianconeri con 31 vittorie, 23 successi dei felsinei e 26 pareggi. L'ultima sfida in A al Dall'Ara tra le due squadre risale alla passata stagione e ha visto la Juve imporsi 0-3.

Allegri non avrà a disposizione Cuadrado, Douglas Costa, Khedira e lo squalificato Emre Can.

Mihajlovic non potrà contare sulla presenza di Destro, Mattiello, Palacio. 

Queste le probabili formazioni:

JUVENTUS (4-4-2): Perin, Alex Sandro, Rugani, Bonucci, Caceres, Cancelo, Bentancur, Matuidi, Bernardeschi, Ronaldo, Mandzukic.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, Mbaye, Lyanco, Danilo, Dijks, Poli, Pulgar, Orsolini, Soriano, Sansone, Santander.

Arbitrerà l'incontro il signor Calvarese di Teramo.

FORZA JUVE!





permalink | inviato da juventus2006 il 24/2/2019 alle 13:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


23 febbraio 2019

SPORT E DISABILITÀ: LA DISABILI NO LIMITS E GIUSY VERSACE LANCIANO LA 8^ SCARPADORO ABILITY

Dopo il successo della Happy Run For Christmas dello scorso 2 dicembre a Reggio Calabria, prosegue l’attività promozionale della Disabili No Limits di Giusy Versace.

Domenica 17 marzo, la Versace e la sua onlus saranno impegnate a Vigevano per regalare una giornata speciale alle tante persone con disabilità che prenderanno parte all’ottava edizione della Scarpadoro Ability, la corsa non competitiva di 5 km, ideata e voluta proprio dall’atleta paralimpica e inserita nel contesto della 13^ Scarpadoro Half Marathon.

La Scarpadoro Ability è una corsa-camminata che si sviluppa lungo i primi chilometri del percorso della mezza maratona, passando per Piazza Ducale, il Castello Sforzesco e lungo le strade più suggestive del centro storico di Vigevano.

Ogni anno partecipano all’iniziativa moltissime ragazzi e persone disabili, che vengono accompagnati lungo il percorso di gara da “atleti-spingitori”, volontari e da colorati e simpatici “Super Eroi”, che renderanno ancora più divertente la corsa-camminata. Saranno presenti anche alcuni atleti del “Giro d’Italia di Handbike” e tutti potranno provare a guidare una handbike grazie a Hanbike Garage.

“Anche quest’anno il nostro impegno sarà quello di coinvolgere il maggior numero di ragazzi, spingerli ad uscire di casa e coinvolgerli nelle attività all’aria aperta, per dimostrare che lo sport è una terapia efficace anche per abbattere barriere mentali e ritrovare il sorriso e l’allegria” – commenta Giusy – “la Scarpadoro Ability è una delle tappe più importanti del calendario di manifestazioni e incontri che organizzo con la mia onlus durante l’anno per promuovere lo sport come strumento di coesione e aggregazione sociale”.

La partenza della Scarpadoro Ability, così come per tutte le altre distanze (21K-10K-5K) è prevista alle ore 9.30 dallo Stadio Comunale Dante Merlo di Vigevano. L’iscrizione alla Scarpadoro Ability è gratuita e a tutti i partecipanti verrà regalata una t-shirt ricordo, una medaglia celebrativa e offerto un ricco ristoro al traguardo.

La Scarpadoro Ability è organizzata da Atletica Vigevano e dal Comune di Vigevano, in collaborazione con Disabili No Limits e Escape Team.

Tutte le informazioni sulle modalità d’iscrizione e partecipazione alla Scarpadoro Ability sono disponibili sul sito www.scarpadoro.it.
E’ possibile scrivere una e-mail a: danichiesa@virgilio.it oppure a info@disabilinolimits.org




permalink | inviato da juventus2006 il 23/2/2019 alle 8:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 febbraio 2019

UEFA WOMEN’S EURO 2021: NEL GIRONE DI QUALIFICAZIONE L’ITALIA AFFRONTERÀ DANIMARCA, BOSNIA ERZEGOVINA, ISRAELE, MALTA E GEORGIA

Nelle qualificazioni al Campionato Europeo Femminile di calcio che si disputerà a luglio 2021 in Inghilterra, l’Italia, testa di serie al sorteggio di Nyon, è stata inserita nel gruppo B insieme a Danimarca, Bosnia Erzegovina, Israele, Malta e Georgia. Le Azzurre, teste di serie al sorteggio di Nyon.

“La Danimarca è una delle nazionali più forti e sarebbe stato meglio evitarla. Ha una tradizione importante ed è la squadra favorita per la vittoria del girone. Siamo ancora un gradino sotto rispetto a loro e in questi mesi cercheremo di colmare il gap. Le altre avversarie del girone sulla carta sono abbordabili, ma a livello internazionale sappiamo bene che non esistono partite facili”, ha dichiarato la ct Milena Bertolini.

Le qualificazioni si giocheranno dal 26 agosto 2019 al 22 settembre 2020: le vincitrici dei gruppi e le tre migliori seconde classificate accederanno direttamente alla fase finale dell’Europeo, mentre le restanti seconde classificate si giocheranno gli ultimi 3 posti nei play off in programma dal 19 al 27 ottobre 2020.

Questi i gruppi delle qualificazioni al Campionato Europeo Femminile 2021:

Gruppo A: Olanda, Russia, Slovenia, Turchia, Kosovo, Estonia;

Gruppo B: ITALIA, Danimarca, Bosnia Erzegovina, Israele, Malta, Georgia;

Gruppo C: Norvegia, Galles, Bielorussia, Irlanda del Nord, Isole Faroe;

Gruppo D: Spagna, Repubblica Ceca, Polonia, Moldova, Azerbaigian;

Gruppo E: Scozia, Finlandia, Portogallo, Albania, Cipro;

Gruppo F: Svezia, Islanda, Ungheria, Slovacchia, Lettonia;

Gruppo G: Francia, Austria, Serbia, Kazakistan, FYR Macedonia;

Gruppo H: Svizzera, Belgio, Romania, Croazia, Lituania;

Gruppo I: Germania, Ucraina, Repubblica d’Irlanda, Grecia, Montenegro.




permalink | inviato da juventus2006 il 22/2/2019 alle 8:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


21 febbraio 2019

MONDIALI DI SCI NORDICO A SEEFELD: MAGNIFICO ARGENTO NELLA SPRINT A TECNICA LIBERA GRAZIE A FEDERICO PELLEGRINO

Nella prima giornata di gare ai Mondiali di sci nordico a Seefeld, l’Italia ha conquistato la prima medaglia della kermesse, un magnifico argento nella sprint a tecnica libera grazie a Federico Pellegrino.

Sulla pista austriaca il campione azzurro è approdato in finale con il quinto tempo nelle qualificazioni, lo stesso di Klaebo, ha chiuso i quarti e le semifinali al primo posto.

Nella finale Federico è stato autore di una gara avvincente, in cui fino all’ultimo ha difeso il titolo iridato conquistato a Lahti. Il primo a partire è stato Lucas Chanavat, poi Pellegrino ha risposto partendo dalla quarta posizione e prendendo il comando fino al rettilineo conclusivo dove negli ultimi metri sorpassato da Klaebo, che ha vinto l’oro.Terzo posto per il russo Retyvikh.

“Oggi devo cedere lo scettro della sprint. Non che ci fossero troppi dubbi sulla carta, ma io ho cercato di correre al meglio e il meglio oggi significa medaglia d’argento. Direi che un altro argento mondiale può essere anche una grande soddisfazione. Potevo dire la mia ed è stato così. È stata una bellissima sfida. Pensavo che qualcun altro avrebbe potuto impensierirci, lo ha fatto Ustiugov in semifinale e ho fatto bene a stare alla larga visto che ha rischiato di far perdere la gara a Klaebo. In finale ho attaccato dove potevo, per me sarebbe stato impensabile sorpassare Klaebo nello sprint finale. Ambire a una medaglia qui non ere facile. La dedica? Sarò scontato, ma è per la mia Greta (la fidanzata, ndr)”.

credit foto Fisi




permalink | inviato da juventus2006 il 21/2/2019 alle 18:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


21 febbraio 2019

CHAMPIONS LEAGUE ANDATA OTTAVI DI FINALE: JUVENTUS SCONFITTA 2-0 DALL’ATLETICO MADRID


Serata da dimenticare per la Juventus: nella gara di andata degli ottavi di finale al Wanda Metropolitano di Madrid i bianconeri sono stati sconfitti per 2-0 dall’Atletico Madrid. Difesa distratta, centrocampo assente e gioco pressoché nullo, così si potrebbe riassumere la partita della Juve. Il primo tempo ha regalato poche emozioni, a parte due punizioni, una per parte con Ronaldo e Griezmann. A inizio ripresa gli spagnoli sono andati vicini alla rete con Diego Costa che a porta vuota ha messo a lato, poi Szczesny ha deviato sulla traversa un tiro di Griezmann. Al 70' Morata ha segnato di testa ma la rete è stata annullata con l’ausilio del Var per una evidente spinta su Chiellini. Al 78' l’Atletico ha siglato l’1-0 con Gimenez in scivolata e all’83’ ha raddoppiato con un destro da posizione defilata di Godin deviato involontariamente da CR7. Nel finale Oblak ha parato un tiro di piatto destro dal limite di Bernardeschi. Alla Juventus servirà un’impresa martedì 12 marzo a Torino per conquistare l’accesso ai quarti.




permalink | inviato da juventus2006 il 21/2/2019 alle 10:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     gennaio   <<  1 | 2 | 3 | 4  >>   marzo
 

 rubriche

Diario
Palmares
Francy
Libri

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Cosiparlocaiazza
Wonderful World
Sbandieratori Legnano
Il Popolo Veneto
Zucchero & Farina
Bec Lavelle new studio album
Il Popolo Veneto
SER Caxias do Sul
Divano
Daniele

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom