.
Annunci online

  juventus2006 IL BLOG DI FRANCESCA MONTI
 
Francy
 



 


contatore visite sito web


6 maggio 2012

CAMPIONI D'ITALIA!!! GRAZIE RAGAZZI!




permalink | inviato da juventus2006 il 6/5/2012 alle 23:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 aprile 2012

Ciao Moro


 

E adesso che sei dovunque sei
Chissà se ti arriva il mio pensiero
Chissà se ne ridi o se ti fa piacere

Cosa c’entra quel tramonto inutile
Non ha l’aria di finire più
E ci tiene a dare il suo spettacolo
Mentre qui manchi tu


CIAO PIERMARIO, IL TUO SORRISO NON SI SPEGNERA' MAI, COME IL TUO RICORDO, PERCHE' SEI STATO UN CAMPIONE NELLA VITA, OLTRE CHE SUL CAMPO.

CIAO MORO, SARAI PER SEMPRE NEI NOSTRI CUORI.





permalink | inviato da juventus2006 il 19/4/2012 alle 19:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 aprile 2012

Wonderful World

 

Ciao a tutti!
Se volete, passate a  vedere il mio nuovo blog: 
http://wonderfulworld.ilcannocchiale.it/ , dove troverete foto e racconti di viaggio.

:-)

Francesca

P.S.: I diari di viaggio che troverete sul blog sono stati pubblicati nei mesi scorsi sul settimanale Il Popolo Veneto (http://ilpopoloveneto.blogspot.it/)




permalink | inviato da juventus2006 il 11/4/2012 alle 16:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


7 aprile 2012

Buona Pasqua


Che la gioia della Pasqua

avvolga in un abbraccio di Amore voi e i vostri cari.

       Auguri a tutti per una serena Santa Pasqua!

 

                          Francesca

 




permalink | inviato da juventus2006 il 7/4/2012 alle 20:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 dicembre 2011

Vittoria Concorso Nazionale Premio Natale- Città di Tremestieri Etneo

 


Foto premiazione

Qui sotto l'articolo scritto da mio fratello Samuel e pubblicato sul Notiziario, un giornale della Bassa Comasca, sulla mia vittoria nella sezione giornalismo al Concorso Nazionale di Poesia e altro "Premio Natale Città di Tremestieri Etneo (CT). Voglio condividere questa gioia con tutti voi che ogni giorno leggete il blog e ringraziare gli organizzatori del Concorso per la simpatia e la straordinaria ospitalità e accoglienza riservatami. GRAZIE!

Francesca 

 

LA GIORNALISTA FRANCESCA MONTI PREMIATA A TREMESTIERI ETNEO

Sabato 10 dicembre la giornalista Francesca Monti, è stata premiata a Tremestieri Etneo (Ct) come vincitrice della sezione giornalismo della XXIII edizione del Concorso Nazionale di Poesia e altro “Premio Natale-Città di Tremestieri Etneo”, organizzato dalla Parrocchia Chiesa Madre S. Maria della Pace, con il patrocinio del Comune di Tremestieri Etneo, dell’Assessorato Regionale Turismo Comunicazione e Trasporti, della Provincia Regionale di Catania, dell’Ufficio Scolastico provinciale, dell’Ordine dei Medici e Chirurghi di Catania, dell'Unione Cattolica Stampa Italiana Sicilia, del Gruppo Fotografico Sikanie, della Confraternita del SS. Sacramento di Tremestieri Etneo, dell’associazione provinciale donatori di sangue Advs-Fidas e del settimanale regionale di attualità “Prospettive”. La cerimonia si è svolta presso l’Auditorium di Villa Immacolata- Centro Culturale Comunale, davanti a un folto pubblico. La giuria, composta dal dottor Piero Isgrò, scrittore e giornalista Rai, dal professor Antonino Blandini giornalista e direttore per i beni librari e archivistici della Sovrintendenza  per i beni culturali di Catania e da don Giuseppe Longo, direttore dell’Ufficio diocesano per le Comunicazioni sociali e curatore del settimanale “Prospettive” ha premiato l’articolo “Le tradizioni natalizie nel mondo”, con la seguente motivazione, letta dal dottor Vincenzo Caruso, segretario del Premio: “L’articolo “Le tradizioni natalizie nel mondo” contiene un’analisi ampia e documentata di tutto quanto il termine Natale possa racchiudere. L’autrice attira l’attenzione del lettore per la dovizia di notizie su argomenti di diversa natura, che spaziano in un orizzonte i cui contorni, però, non sono definiti. Il testo, ricco di dati, riporta informazioni che vanno dalle origini alle diverse tradizioni del Natale, dagli aspetti folkloristici agli aspetti religiosi. La visione a largo raggio che emerge è figlia della pluralità degli interessi coltivati dall’autrice, che, sebbene la sua carriera giornalistica non abbia radici lontane, vanta, comunque, la pubblicazione di ben cinque libri”. Francesca Monti ha poi letto un breve passo dell’articolo ed è stata premiata con la Targa Salvo Nibali (grande giornalista scomparso nel 2005), dal figlio Giuseppe Nibali.

Samuel Monti




permalink | inviato da juventus2006 il 22/12/2011 alle 14:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


17 settembre 2008

La Juve c'è



La Juve grazie ad un gol di Amauri, ha battuto in casa l’Udinese, portandosi a 4 punti in classifica.Primo tempo di marca juventina, con una rete annullata a Iaquinta al 4’ per fuorigioco, poi Amauri ha colpito un palo di testa e con Iaquinta ha creato almeno tre occasioni gol. Nella ripresa Poulsen ha colpito la traversa con uno splendido tiro dalla distanza, al 67’ la Juve ha finalmente siglato l’1-0, Sissoko ha provato lo sfondamento in area, la palla è arrivata ad Amauri che di piatto destro ha infilato Handanovic. L’Udinese ha provato a rispondere con Quagliarella e Di Natale ma senza rendersi mai pericolosa. Prima della fine il portiere friulano ha respinto una magnifica conclusione di Sissoko dalla distanza. Soddisfatto mister Ranieri: “La Juve di questa sera mi è piaciuta molto. Bene Amauri e tutta la squadra”.

Rossi vince ad Indianapolis, Mondiale più vicino
Rossi ha vinto il GP degli Stati Uniti, sulla pista di Indianapolis, centrando la 69esima vittoria, che gli permette così di superare il mitico Agostani e di avvicinarsi sempre più alla conquista dell’ottavo titolo Mondiale. Partito in pole, Cvale ha ingaggiato un duello spettacolare con Hayden, finchè il Dottore al 13° giro ha preso la testa della corsa, mantenendo il comando fino alla fine, davanti all’americano, a Lorenzo, terzo e a Stoner, quarto. La gara è stata interrotta al 21° dei 28 giri per la pioggia e il forte vento. Rossi ha ora 287 punti in classifica, ed è primo davanti a Stoner, a quota 200, a Pedrosa, con 193, a Lorenzo, 156 e a Dovizioso, 120 punti. “Continuare era troppo pericoloso, c’era vento e raffiche molto forti. La moto in alcuni momenti era incontrollabile. La bandiera rossa è stata una liberazione. Mi hanno appena detto che è mancato mio nonno, questa vittoria la dedico a lui”, ha detto Vale a fine gara.
 




permalink | inviato da juventus2006 il 17/9/2008 alle 16:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


15 settembre 2008

Vettel Re di Monza

Sebastian Vettel, a soli 21 anni, ha vinto il Gp di Monza. Per il pilota tedesco della Toro Rosso si tratta della prima vittoria in carriera. Sotto una pioggia battente, Vettel è partito in pole ed ha condotto la gara sempre in testa dall’inizio alla fine. Secondo Kovalainen, terzo Kubica, quarto Alonso, quinto Heidfeld, sesto posto per Massa, davanti ad Hamilton, nono Raikkonen. Hamilton guida sempre la classifica piloti con 78 punti, con una sola lunghezza di vantaggio su Massa, a quota 77, terzo Kubica con 64, quarto Raikkonen a 57.
Nella classifica costruttori la Ferrari è prima con 131, seguita dalla McLaren con 119 e dalla BMW Sauber, con 107.

Poiani d’oro, Camellini e Vitale d’argento
Un oro e due argenti sono arrivati quest’oggi alle Paralimpiadi di Pechino.
Maria Poiani ha conquistato l’oro nel nuoto, nei 50 m stile libero davanti all’altra azzurra Cecilia Capellini. Maria ha 26 anni e fa la centralinista, ha cominciato a nuotare 15 anni fa perché voleva fare un po' di movimento. È alla sua seconda Paralimpiade. La prima è stata Sydney 2000, dove ha partecipato come atleta ipovedente. Dopo la prestazione di venerdì scorso, durante la quale a causa di un errore aveva ottenuto il quinto posto, oggi con il tempo di 31.39 si è riscattata. "Non sentivo nulla quando sono arrivata, non capivo perché i cinesi stessero zitti, nessuno esultava, gridava, applaudiva, le emozioni erano fortissime....paura, ansia, gioia, una gran voglia di sapere!", ha detto Maria.
Cecilia invece è alla sua seconda medaglia d'argento: la prima nei 100 sl e ora nei 50 sl. Nuota da quando, a tre anni, si è tuffata nella piscina dei nonni. "Ero partita per Pechino promettendomi di fare il massimo. Il primo argento è stata una sorpresa. Non mi sarei mai aspettata di tornare a casa con due medaglie!", ha spiegato Cecilia. Frequenta il liceo classico Muratori di Modena e le sue materie preferite sono il greco e il latino. Suona il pianoforte e le piace molto leggere. Il suo autore preferito è Stephen King. L’argento è stato vinto da Marco Vitale nel tiro con l'arco Olimpico. L'azzurro, 27 anni, paraplegico, nato a Gaeta, ha perso la finale con il cinese Cheng Changjlie per 108 a 104. In precedenza, Vitale, grande appassionato di musica e computer, aveva sconfitto il cinese di Taipei Tseng Lung-Hui.




permalink | inviato da juventus2006 il 15/9/2008 alle 15:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 settembre 2008

Arriva all’Olimpico l’Udinese di Di Natale

Il posticipo della seconda giornata di campionato vedrà la Juve ospitare all’Olimpico l’Udinese di Di Natale e Quagliarella. Ranieri non potrà disporre di Andrade, Zebina e Zanetti, infortunati, mentre Chiellini, che ha quasi del tutto recuperato dall’infortunio, partirà dalla panchina. Turnover in attacco in vista della Champions, con la coppia titolare che sarà composta da Amauri e Iaquinta. Nell’Udinese Marino dovrà rinunciare a Zapata e Felipe infortunati. Lo scorso anno l’Udinese si impose a Torino 1-0 con rete di Di Natale.
Queste le probabili formazioni: Juventus: Buffon, Grygera, Legrottaglie, Mellberg, Molinaro, Salihamidzic, Sissoko, Marchisio, Nedved, Amauri, Iaquinta.
Udinese: Handanovic, Ferronetti, Coda, Domizzi, Pasquale, Inler, G. D’Agostino, Isla, Pepe, Quagliarella, Di Natale. Arbitrerà l’incontro il sig. De Marco di Chiavari.




permalink | inviato da juventus2006 il 14/9/2008 alle 18:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 settembre 2008

News sportive



Vettel Re di Monza
Sebastian Vettel, a soli 21 anni, ha vinto il Gp di Monza. Per il pilota tedesco della Toro Rosso si tratta della prima vittoria in carriera. Sotto una pioggia battente, Vettel è partito in pole ed ha condotto la gara sempre in testa dall’inizio alla fine. Secondo Kovalainen, terzo Kubica, quarto Alonso, quinto Heidfeld, sesto posto per Massa, davanti ad Hamilton, nono Raikkonen. Hamilton guida sempre la classifica piloti con 78 punti, con una sola lunghezza di vantaggio su Massa, a quota 77, terzo Kubica con 64, quarto Raikkonen a 57.
Nella classifica costruttori la Ferrari è prima con 131, seguita dalla McLaren con 119 e dalla BMW Sauber, con 107.

Poiani d’oro, Camellini e Vitale d’argento
Un oro e due argenti sono arrivati quest’oggi alle Paralimpiadi di Pechino.
Maria Poiani ha conquistato l’oro nel nuoto, nei 50 m stile libero davanti all’altra azzurra Cecilia Capellini. Maria ha 26 anni e fa la centralinista, ha cominciato a nuotare 15 anni fa perché voleva fare un po' di movimento. È alla sua seconda Paralimpiade. La prima è stata Sydney 2000, dove ha partecipato come atleta ipovedente. Dopo la prestazione di venerdì scorso, durante la quale a causa di un errore aveva ottenuto il quinto posto, oggi con il tempo di 31.39 si è riscattata. "Non sentivo nulla quando sono arrivata, non capivo perché i cinesi stessero zitti, nessuno esultava, gridava, applaudiva, le emozioni erano fortissime....paura, ansia, gioia, una gran voglia di sapere!", ha detto Maria.
Cecilia invece è alla sua seconda medaglia d'argento: la prima nei 100 sl e ora nei 50 sl. Nuota da quando, a tre anni, si è tuffata nella piscina dei nonni. "Ero partita per Pechino promettendomi di fare il massimo. Il primo argento è stata una sorpresa. Non mi sarei mai aspettata di tornare a casa con due medaglie!", ha spiegato Cecilia. Frequenta il liceo classico Muratori di Modena e le sue materie preferite sono il greco e il latino. Suona il pianoforte e le piace molto leggere. Il suo autore preferito è Stephen King. L’argento è stato vinto da Marco Vitale nel tiro con l'arco Olimpico. L'azzurro, 27 anni, paraplegico, nato a Gaeta, ha perso la finale con il cinese Cheng Changjlie per 108 a 104. In precedenza, Vitale, grande appassionato di musica e computer, aveva sconfitto il cinese di Taipei Tseng Lung-Hui.




permalink | inviato da juventus2006 il 14/9/2008 alle 18:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 settembre 2008

News sportive



Vettel Re di Monza
Sebastian Vettel, a soli 21 anni, ha vinto il Gp di Monza. Per il pilota tedesco della Toro Rosso si tratta della prima vittoria in carriera. Sotto una pioggia battente, Vettel è partito in pole ed ha condotto la gara sempre in testa dall’inizio alla fine. Secondo Kovalainen, terzo Kubica, quarto Alonso, quinto Heidfeld, sesto posto per Massa, davanti ad Hamilton, nono Raikkonen. Hamilton guida sempre la classifica piloti con 78 punti, con una sola lunghezza di vantaggio su Massa, a quota 77, terzo Kubica con 64, quarto Raikkonen a 57.
Nella classifica costruttori la Ferrari è prima con 131, seguita dalla McLaren con 119 e dalla BMW Sauber, con 107.

Poiani d’oro, Camellini e Vitale d’argento

Un oro e due argenti sono arrivati quest’oggi alle Paralimpiadi di Pechino. Maria Poiani ha conquistato l’oro nel nuoto, nei 50 m stile libero davanti all’altra azzurra Cecilia Capellini. Maria ha 26 anni e fa la centralinista, ha cominciato a nuotare 15 anni fa perché voleva fare un po' di movimento. È alla sua seconda Paralimpiade. La prima è stata Sydney 2000, dove ha partecipato come atleta ipovedente. Dopo la prestazione di venerdì scorso, durante la quale a causa di un errore aveva ottenuto il quinto posto, oggi con il tempo di 31.39 si è riscattata. "Non sentivo nulla quando sono arrivata, non capivo perché i cinesi stessero zitti, nessuno esultava, gridava, applaudiva, le emozioni erano fortissime....paura, ansia, gioia, una gran voglia di sapere!", ha detto Maria. Cecilia invece è alla sua seconda medaglia d'argento: la prima nei 100 sl e ora nei 50 sl. Nuota da quando, a tre anni, si è tuffata nella piscina dei nonni. "Ero partita per Pechino promettendomi di fare il massimo. Il primo argento è stata una sorpresa. Non mi sarei mai aspettata di tornare a casa con due medaglie!", ha spiegato Cecilia. Frequenta il liceo classico Muratori di Modena e le sue materie preferite sono il greco e il latino. Suona il pianoforte e le piace molto leggere. Il suo autore preferito è Stephen King.
L’argento è stato vinto da Marco Vitale nel tiro con l'arco Olimpico. L'azzurro, 27 anni, paraplegico, nato a Gaeta, ha perso la finale con il cinese Cheng Changjlie per 108 a 104. In precedenza, Vitale, grande appassionato di musica e computer, aveva sconfitto il cinese di Taipei Tseng Lung-Hui.




permalink | inviato da juventus2006 il 14/9/2008 alle 17:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     aprile       
 

 rubriche

Diario
Palmares
Francy
Libri

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Cosiparlocaiazza
Wonderful World
Sbandieratori Legnano
Il Popolo Veneto
Zucchero & Farina
Bec Lavelle new studio album
Il Popolo Veneto
SER Caxias do Sul
Divano
Daniele

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom