.
Annunci online

  juventus2006 IL BLOG DI FRANCESCA MONTI
 
Diario
 



 


contatore visite sito web


20 ottobre 2019

SERIE A: LA JUVE BATTE A FATICA IL BOLOGNA PER 2-1

Nell'anticipo serale dell'ottava giornata del campionato di Serie A la Juventus ha superato il Bologna per 2-1 al termine di un match combattuto.

I bianconeri sono passati in vantaggio al 19' con Cristiano Ronaldo che ha messo la palla sul primo palo, ma al 26' Danilo ha pareggiato con un gran gol di controbalzo con l'esterno destro su assist di Mbaye. Nella ripresa la Juventus ha raddoppiato con Pjanic che ha risolto una mischia in area, ma nel finale ha corso parecchi rischi e Buffon ha salvato la porta bianconera con una splendida parata su acrobazia di Santander.

Prima della partita il Presidente della Juventus Andrea Agnelli ha festeggiato i 700 gol in carriera di Cristiano Ronaldo consegnandogli una maglia celebrativa. Grandi applausi da parte dei tifosi presenti all'Allianz Stadium per Sinisa Mihajlovic, che questa sera si è seduto sulla panchina del Bologna mostrando ancora una volta la sua tenacia e il grande coraggio con cui sta combattendo la battaglia piu' importante contro la leucemia.

credit foto Ansa




permalink | inviato da juventus2006 il 20/10/2019 alle 6:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 ottobre 2019

SERIE A: ORE 20,45 JUVE-BOLOGNA

Risultati immagini per juventus-bologna


Questa sera nell'anticipo dell'ottava giornata di campionato la Juventus scenderà in campo all'Allianz Stadium contro il Bologna.

Sarri non avrà a disposizione Chiellini, Douglas Costa, Pjaca.

Mihajlovic non potrà contare sulla presenza di Destro, Dijks, Tomiyasu e dello squalificato Medel.

Queste le probabili formazioni:

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon, Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro, Khedira, Matuidi, Pjanic, Bernardeschi, Higuain, Ronaldo. 

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, Krejci, Denswil, Danilo, Mbaye, Poli, Schouten, Sansone, Boriano, Orsolini, Palacio.

Arbitrerà l'incontro il signor Irrati di Pistoia.

FORZA JUVE!





permalink | inviato da juventus2006 il 19/10/2019 alle 12:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


18 ottobre 2019

TENNIS: JANNIK SINNER A CACCIA DELLA FINALE DELL’EUROPEAN TOUR. IN SEMIFINALE AD ANVERSA SFIDERÀ WAWRINKA


Jannik Sinner sabato pomeriggio alle 14 tenterà l’impresa di conquistare la finale dell’European Open, torneo Atp 250 di tennis in corso sul veloce indoor della Lotto Arena di Anversa, in Belgio.

Il campioncino azzurro di San Candido, 18 anni, dopo aver eliminato il polacco Kamil Majchrzak, il francese Gael Monfils, numero 13 della classifica mondiale e lo statunitense Frances Tiafoe, superato in tre set nei quarti con il punteggio di 6-1, 3-6, 6-3 sfiderà in semifinale lo svizzero Stan Wawrinka, che lo aveva battuto agli Us Open.

credit foto Ansa




permalink | inviato da juventus2006 il 18/10/2019 alle 21:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


17 ottobre 2019

NUOVO RECORD PER CRISTIANO RONALDO: NELLA PARTITA UCRAINA-PORTOGALLO, VALIDA PER LE QUALIFICAZIONI AD EURO 2020, HA SEGNATO LA SUA RETE NUMERO 700 TRA I PROFESSIONISTI


Nuovo record per Cristiano Ronaldo. Nella partita Ucraina-Portogallo, valida per le qualificazioni ad Euro 2020, CR7 ha segnato la sua rete numero 700 tra i professionisti, trasformando un calcio di rigore al 72'. Il gol non è bastato ai portoghesi per evitare la sconfitta per 2-1 contro gli ucraini.

Resta comunque un traguardo eccezionale quello raggiunto dall’attaccante della Juventus che nella sua carriera costellata di successi ha segnato di destro, di sinistro, di testa, in 21 competizioni differenti, 605 gol con i club e 95 con la Nazionale.

F.M.

credit foto profilo twitter Cristiano Ronaldo




permalink | inviato da juventus2006 il 17/10/2019 alle 21:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


16 ottobre 2019

QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020: L’ITALIA HA BATTUTO IL LIECHTENSTEIN PER 5-0

L’Italia, già qualificata agli Europei 2020, ha battuto il Liechtenstein con un netto 5-0 centrando la nona vittoria consecutiva, eguagliando il record della Nazionale del ct Vittorio Pozzo.

A Vaduz gli azzurri sono passati in vantaggio al 2' con Bernardeschi che ha messo la palla nel sette. Il raddoppio è arrivato nella ripresa al 25' con un colpo di testa di Belotti mentre al 32' Romagnoli, sempre di testa, ha firmato il tris. Al 37' El Shaarawy ha siglato il poker su assist di Cristante e al 47' Belotti ha segnato il 5-0 su assist perfetto di Di Lorenzo. L’Italia consolida il comando del gruppo J con 24 punti.

“Abbiamo fatto fatica all’inizio, perché non trovavamo il secondo gol ma, cambiando tanti giocatori, poteva anche starci. Ho avuto risposte positive, ma i ragazzi avevano giocato poco insieme. Il record di Pozzo? Mi interessa il record dei due Mondiali e dell’Olimpiade vinti, quello sarebbe molto più importante”, ha dichiarato il ct Mancini ai microfoni Rai.

credit foto Ansa




permalink | inviato da juventus2006 il 16/10/2019 alle 21:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


15 ottobre 2019

QUALIFICAZIONI EUROPEI UNDER 21: L’ITALIA HA SUPERATO PER 1-0 L’ARMENIA

La Nazionale Under 21 ha superato per 1-0 l’Armenia nel match di qualificazione agli Europei di categoria.

Il gol decisivo è stato messo a segno al 20' grazie ad un colpo di testa di Scamacca. Nel primo tempo l’unica conclusione dei padroni di casa è stata un pallonetto da metà campo di Mkrtchyan, alzato sopra la traversa da Carnesecchi.

Nella ripresa gli azzurrini hanno creato diverse occasioni senza riuscire a concretizzarle, e nel finale hanno rischiato di subire il pareggio su un tiro dal limite di Bichakhchyan che ha colpito la traversa. L’Italia è al comando del gruppo 1 con dieci punti in quattro partite.

“Rispetto alla partita con l’Irlanda siamo migliorati creando più occasioni ma non siamo riusciti a sfruttarle e in questi casi può succedere che con un tiro subisci il pareggio. I ragazzi non hanno gran brillantezza dal punto di vista fisico, sono stati dieci giorni difficili per via dei viaggi e dell’influenza che ha colpito alcuni di loro”, queste le parole del ct Nicolato ai microfoni Rai.

credit foto Ansa




permalink | inviato da juventus2006 il 15/10/2019 alle 21:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 ottobre 2019

PAPA FRANCESCO HA RICEVUTO IN UDIENZA LA NAZIONALE ITALIANA DI CALCIO


Sua Santità Papa Francesco ha ricevuto in udienza la Nazionale italiana di calcio reduce dalla vittoria di sabato all’Olimpico contro la Grecia che  valsa la qualificazione ad Euro 2020.

La delegazione azzurra era guidata dal presidente federale Gabriele Gravina, con il Ct Roberto Mancini, lo staff ed i calciatori.

Nel corso dell’udienza, il presidente Gravina ha testimoniato l’impegno del calcio italiano nella dimensione sociale, ricordando tra le altre cose la visita degli Azzurri all’ospedale pediatrico Bambino Gesù e annunciando la donazione di un’apparecchiatura per la quantificazione precisa di DNA o cellule tumorali nel sangue.

Dopo aver ringraziato il Pontefice “per l’attenzione che ci ha voluto riservare, nonostante una giornata così ricca di significati”, Gravina ha ricordato come “la Nazionale sia anche perpetua testimonianza di valori, una squadra in cui riconoscersi e in cui trovare ispirazione, prendendo spunto da un suo insegnamento, secondo il quale il bello di giocare al calcio è poterlo fare con gli altri, un mezzo per condividere un’amicizia”.

"La partecipazione e la gioia che ha generato in tutti noi la visita di giovedì scorso presso i reparti dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù – ha proseguito Gravina – è un dono speciale che, seppur nella sofferenza della malattia, conserveremo nel cuore per tutta la vita. La testimonianza d’affetto che abbiamo ricevuto al Bambino Gesù aiuta a crescere e fa capire al nostro mondo quanto sia importante la dimensione del calcio, che riesce a regalare un sorriso anche in momenti difficili”. Il presidente federale ha poi concluso “rinnovando la promessa di un impegno assiduo e costante affinché ogni bambino gioisca inseguendo un pallone”.

La Nazionale ha donato a Papa Francesco la maglia verde utilizzata contro la Grecia e una riproduzione dei loghi della FIGC dal 1898 ad oggi.

(fonte Figc)

credit foto Figc




permalink | inviato da juventus2006 il 14/10/2019 alle 2:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


13 ottobre 2019

FORMULA 1: VALTTERI BOTTAS HA VINTO IL GP DEL GIAPPONE, COMPLETANO IL PODIO VETTEL E HAMILTON. LA MERCEDES CONQUISTA IL MONDIALE COSTRUTTORI 2019


Valtteri Bottas su Mercedes ha vinto il Gp del Giappone, 17a gara del Mondiale di Formula 1, conquistando il terzo successo stagionale.

A Suzuka, il pilota finlandese ha preceduto Sebastian Vettel su Ferrari, che era partito dalla pole davanti a Leclerc ma ha commesso un errore al via, e il compagno di scuderia Lewis Hamilton.

In quarta posizione si è piazzato Alex Albon con la Red Bull, davanti a Carlos Sainz, a Daniel Ricciardo e a Charles Leclerc, settimo, protagonista di una gara in rimonta e di un contatto iniziale con Verstappen. Chiudono la Top Ten Pierre Gasly, Nick Hulkenberg e Lance Stroll.

Grazie alla vittoria di Bottas e al terzo posto di Hamilton a Suzuki la Mercedes ha conquistato il Mondiale costruttori 2019, il sesto consecutivo, con quattro gare di anticipo.

Il programma del Gp del Giappone è stato modificato con lo slittamento delle qualifiche dal sabato alla domenica mattina (orario locale) a causa del terribile tifone Hagibis che si è abbattuto sul Paese causando purtroppo 19 vittime e oltre 100 feriti.

S.M.

credit foto Ansa





permalink | inviato da juventus2006 il 13/10/2019 alle 20:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


12 ottobre 2019

LA NAZIONALE DEL CT ROBERTO MANCINI HA BATTUTO 2-0 LA GRECIA QUALIFICANDOSI CON TRE TURNI DI ANTICIPO AGLI EUROPEI 2020


La Nazionale del ct Roberto Mancini ha battuto 2-0 la Grecia all’Olimpico di Roma qualificandosi con tre turni di anticipo agli Europei 2020, mantenendo il comando del girone J a punteggio pieno con 21 punti.

Nel primo tempo gli azzurri sono apparsi lenti e non sono riusciti a creare azioni pericolose, ma nella ripresa sono entrati in campo piu’ determinati e hanno sbloccato il risultato al 18' con Jorginho che ha trasformato un rigore concesso per un fallo di mano di Bouchalakis, spiazzando Paschalakis. Al 33' è arrivato il raddoppio di Bernardeschi con un sinistro da fuori area deviato da un difensore greco e nel finale Paschalakis ha compiuto una grande parata sul tiro di controbalzo di Insigne.

“I ragazzi sono stati bravissimi, voglio ringraziare il pubblico dell’Olimpico che è stato caloroso anche nel primo tempo in cui non abbiamo giocato benissimo. Nella ripresa siamo migliorati nel gioco e siamo andati in gol. Dedichiamo questa vittoria ai bambini dell’ospedale Bambino Gesu’ e a tutti i bambini che lottano per la vita”, ha detto il ct Roberto Mancini ai microfoni Rai.

credit foto Ansa




permalink | inviato da juventus2006 il 12/10/2019 alle 21:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 ottobre 2019

QUALIFICAZIONI EUROPEI UNDER 21: L’ITALIA HA PAREGGIATO 0-0 CONTRO L’IRLANDA


L’Italia Under 21 nel match valido per le qualificazioni agli Europei di categoria ha pareggiato 0-0 contro l’Irlanda.

A Dublino la Nazionale del ct Nicolato si è resa pericolosa nel primo tempo con un colpo di testa di Pinamonti, mentre nella ripresa Carnesecchi ha chiuso la porta agli attaccanti irlandesi. Al 64' Parrott e Moise Kean sono stati espulsi per reciproche scorrettezze.




permalink | inviato da juventus2006 il 11/10/2019 alle 10:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     settembre   <<  1 | 2  >>  
 

 rubriche

Diario
Palmares
Francy
Libri

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Cosiparlocaiazza
Wonderful World
Sbandieratori Legnano
Il Popolo Veneto
Zucchero & Farina
Bec Lavelle new studio album
Il Popolo Veneto
SER Caxias do Sul
Divano
Daniele

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom