.
Annunci online

  juventus2006 IL BLOG DI FRANCESCA MONTI
 
Diario
 



 


contatore visite sito web


9 ottobre 2021

PALLONE D’ORO – TRA I TRENTA CANDIDATI CI SONO ANCHE CINQUE CALCIATORI ITALIANI: GIANLUIGI DONNARUMMA, GIORGIO CHIELLINI, LEONARDO BONUCCI, NICOLÒ BARELLA E JORGINHO


Sono stati annunciati i 30 candidati al Pallone d’Oro 2021, il prestigioso riconoscimento creato nel 1956 dalla rivista francese France Football, che lo scorso anno è stato annullato a causa della pandemia.

Insieme a Cristiano Ronaldo, alla diciassettesima nomination e a Leo Messi, a quota tredici, ci sono anche cinque calciatori italiani, Gianluigi Donnarumma, Giorgio Chiellini, Leonardo Bonucci, Nicolò Barella e Jorginho, Campioni d’Europa con la Nazionale.

Questi i 30 nominati al Pallone d’Oro 2021: 

Cesar Azpilicueta (ESP/Chelsea)
Nicolo Barella (ITA/Inter Milan)
Karim Benzema (FRA/Real Madrid)
Leonardo Bonucci (ITA/Juventus Turin)
Giorgio Chiellini (ITA/Juventus Turin)
Kevin De Bruyne (BEL/Manchester City)
Ruben Dias (POR/Manchester City)
Gianluigi Donnarumma (ITA/AC Milan)
Bruno Fernandes (POR/Manchester United)
Phil Foden (ANG/Manchester City)
Erling Haaland (NOR/Borussia Dortmund)
Jorginho (ITA/Chelsea)
Harry Kane (ANG/Tottenham)
N’Golo Kanté (FRA/Chelsea)
Simon Kjaer (DAN/AC Milan)
Robert Lewandowski (POL/Bayern Munich)
Romelu Lukaku (BEL/Chelsea)
Riyad Mahrez (ALG/Manchester City)
Lautaro Martinez (ARG/Inter Milan)
Kylian Mbappé (FRA/PSG)
Lionel Messi (ARG/FC Barcelone puis PSG)
Luka Modric (CRO/Real Madrid)
Gerard Moreno (ESP/Villarreal)
Mason Mount (ANG/Chelsea)
Neymar (BRE/PSG)
Pedri (ESP/FC Barcelone)
Cristiano Ronaldo (POR/Juventus puis Manchester United)
Mohamed Salah (EGY/Liverpool)
Raheem Sterling (ANG/Manchester City)
Luis Suarez (URU/Atlético de Madrid)




permalink | inviato da juventus2006 il 9/10/2021 alle 15:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


8 ottobre 2021

QUALIFICAZIONI EURO 2023: L’UNDER 21 HA BATTUTO 2-1 LA BOSNIA


A Zenica, sotto una fitta pioggia, l’Italia Under 21 ha battuto 2-1 la Bosnia nella gara valida per le qualificazioni agli Europei di categoria 2023, centrando la terza vittoria in altrettante partite.

Gli azzurrini del ct Nicolato sono passati in vantaggio al 19’ con un colpo di testa di Okoli sul cross di Tonali e hanno raddoppiato al 27' con un piattone di destro al volo di Vignato. Nella ripresa al 79' Barisic ha accorciato le distanze con un gran tiro dalla distanza e nel finale Turati ha salvato il risultato con una splendida parata su Dedic.

L’Italia sale a 9 punti nella classifica del gruppo F, a una lunghezza dalla capolista Svezia, che affronterà martedì 12 ottobre a Monza.

“Sono soddisfatto della prestazione, però mi aspetto più cattiveria e più determinazione. Potevamo e dovevamo chiudere prima la partita, purtroppo queste gare si complicano quando hai tante occasioni e le sciupi”, ha detto il ct Nicolato.

di Samuel Monti

credit foto FIGC




permalink | inviato da juventus2006 il 8/10/2021 alle 15:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


7 ottobre 2021

EUROPEI DI CICLISMO SU PISTA: ORO PER JONATHAN MILAN NELL’INSEGUIMENTO INDIVIDUALE, BRONZO PER RACHELE BARBIERI NELL’OMNIUM


Agli Europei di ciclismo su pista di Grenchen l’Italia ha conquistato altre due medaglie. Jonathan Milan ha vinto l’oro nell’inseguimento individuale battendo in finale il russo Lev Gonov, andando addirittura a prendere l’avversario.

“Sono contento. Molte persone mi seguono e mi supportano. Questo titolo lo dedico a loro. Dopo tanti secondi posti finalmente sono riuscito a conquistare il metallo più pregiato, lo sognavo dall’anno scorso. Durante la finale vedevo che man mano si andava avanti riuscivo a mantenere un buon ritmo. Raggiungere un atleta del calibro di Gonov è stata una grande soddisfazione inaspettata”, ha detto Milan.

599c9e06-e729-46d9-a605-479d683cc293_large_p

Rachele Barbieri invece ha ottenuto il bronzo nell’omnium, arrivando alla corsa a punti già in terza posizione, ma a pari merito con Van Der Duin: “Questa medaglia mi ripaga di tutti gli sforzi fatti, soprattutto per l’anno difficile che ho avuto. E’ mancato poco per l’argento, solo 2 punti. La medaglia la dedico a mio papà Giampaolo, che è sulle tribune a sostenermi, e a tutta la nazionale. Sono riuscita a raggiungere un grande sogno”.

credit foto Federciclismo




permalink | inviato da juventus2006 il 7/10/2021 alle 15:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


6 ottobre 2021

NATIONS LEAGUE 2021: L’ITALIA È STATA SCONFITTA 2-1 DALLA SPAGNA IN SEMIFINALE


Dopo aver centrato il record di 37 partite utili consecutive la Nazionale del ct Mancini è stata sconfitta 2-1 dalla Spagna nella semifinale della Nations League 2021.

A San Siro le Furie Rosse sono passate in vantaggio al 17' con un tiro al volo di Ferran Torres sul cross di Oyarzabal. Gli azzurri sono andati vicini al pari con Bernardeschi che di sinistro ha colpito il palo, complice una deviazione di Simon e con Insigne da buona posizione. Al 41' l’episodio che ha dato una svolta alla partita: Bonucci, già ammonito per proteste, è stato espulso per un fallo su Busquets e poco dopo ancora Ferran Torres, stavolta di testa, ha siglato il raddoppio per gli iberici. Nella ripresa l’Italia ha giocato con orgoglio, cuore e determinazione colpendo il palo con Chiesa, che ha poi creato l’azione del gol, rubando palla a Yeremi Pino, involandosi verso l’area avversaria e servendo un assist perfetto a Pellegrini che ha messo in rete da due passi. Domenica alle 15 allo Juventus Stadium di Torino gli azzurri affronteranno nella finale per il terzo posto la perdente di Francia-Belgio.

“A volte certi episodi condizionano le partite, il primo tempo sarebbe potuto finire 1-1. Bonucci doveva fare attenzione quando si è fatto ammonire per proteste. Nel secondo tempo siamo stati bravissimi giocando in inferiorità numerica e facendo un gol senza subirne”, ha detto il ct Mancini.

di Francesca Monti

credit foto Nazionale Italiana




permalink | inviato da juventus2006 il 6/10/2021 alle 15:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


5 ottobre 2021

WOMEN’S CHAMPIONS LEAGUE: BUONA LA PRIMA PER LA JUVENTUS CHE NELLA FASE A GIRONI HA BATTUTO IL SERVETTE 3-0


Buona la prima per la Juventus nella fase a gironi della Women’s Champions League. A Ginevra le bianconere di coach Montemurro hanno battuto il Servette per 3-0, andando vicine al vantaggio al 26' quando Pereira ha parato un rigore a Staskova, concesso per un fallo in area su Bonfantini.

Al 36' Arianna Caruso ha sbloccato il match con un gran tiro al volo su assist di Boattin e nella ripresa al 64' Hurtig ha firmato il raddoppio dopo una splendida azione di Staskova. Le svizzere hanno centrato un palo con Padilla ma al 71' la neo entrata Cernoia con un bolide da fuori area ha siglato il tris.

“E’ la partenza che sognavamo ed è tutto merito delle ragazze, che hanno espresso un gran calcio. Vogliamo continuare a giocare con le squadre migliori del mondo”, ha detto il coach Montemurro.

“Sono felicissima del premio come Player of the Match ma la cosa più importante sono i tre punti. Adesso pensiamo partita dopo partita, a fine girone vedremo dove siamo”, ha dichiarato Arianna Caruso.

All’Allianz Stadium, il 13 ottobre, la Juventus affronterà il Chelsea.

di Francesca Monti

credit foto FIGC




permalink | inviato da juventus2006 il 5/10/2021 alle 15:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 ottobre 2021

SERIE A FEMMINILE: NELLA QUINTA GIORNATA VITTORIE PER JUVENTUS, FIORENTINA, EMPOLI, MILAN, SASSUOLO E POMIGLIANO


Nella quinta giornata del campionato di Serie A femminile la Juventus ha battuto in rimonta la Roma per 2-1 restando in testa alla classifica a quota 15 punti. Al Tre Fontane le giallorosse sono passate in vantaggio al 28’ con un tap-in di Di Guglielmo, dopo la respinta di Peyraud-Magnin. Al 64’ Rosucci con un gran tiro dal limite ha firmato il pareggio per le bianconere e all’87’ Staskova con un colpo di testa su corner di Boattin ha segnato il gol della vittoria.

La Fiorentina ha superato 4-2 la Sampdoria. Al Gino Bozzi al 15' le viola hanno sbloccato il match con Sabatino su rigore ma le blucerchiate hanno pareggiato con un gran tiro di Fallico e hanno ribaltato il risultato con Pisani. Al 43’ un autogol di Spinelli ha riportato il punteggio in parità. Nella ripresa le toscane si sono portate sul 3-2 con Huchet al 70’ e in pieno recupero all’89’ Catena ha calato il poker.

L’Empoli ha sconfitto 3-1 il Verona. Al Piero Torrini le scaligere sono passate in vantaggio con Cedeño su assist di Pasini, ma le padrone di casa al 50’ hanno pareggiato con Dompig su assist di Prugna, al 58' Bragonzi ha raddoppiato con un tap-in e all’85’ ha firmato il tris di testa.

Il Sassuolo ha battuto la Lazio 3-0. Al Ricci le padrone di casa hanno sbloccato il match al 30' con un rasoterra di Tomaselli su assist di tacco di Dubcova. Nella ripresa all’85’ Dongus di testa ha firmato il raddoppio e al 90' Cantore ha calato il tris.

Il Milan ha vinto 1-0 contro il Napoli in trasferta. Allo stadio G. Piccolo di Cercola, le campane hanno sbagliato un rigore con Goldoni al 9’ che ha centrato la traversa. Al 24’ le rossonere sono passate in vantaggio con Thrige che ha messo in rete da due passi dopo una non trattenuta di Aguirre sul tiro dalla distanza di Adami. Al 42’ il portiere napoletano ha parato un penalty a Giacinti e alla fine del primo tempo è stata espulsa Codina.

L’Inter di Rita Guarino è stata sconfitta dal Pomigliano 2-0. Al 20' Marinelli ha colpito la traversa ma sono state le campane a passare in vantaggio nella ripresa con Banusic e a chiudere i giochi all’81’ con una grande conclusione di Ippolito che si è infilata sotto la traversa.

di Francesca Monti

credit foto FIGC




permalink | inviato da juventus2006 il 4/10/2021 alle 15:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


3 ottobre 2021

MONDIALI DI PALLAVOLO SORDI 2021: LA NAZIONALE FEMMINILE HA VINTO L’ARGENTO, L’ITALIA MASCHILE HA CONQUISTATO IL BRONZO


La Nazionale Italiana femminile sorde ha vinto uno splendido argento ai Mondiali di volley organizzati dalla FSSI – Federazione Sport Sordi Italia nelle città di Chiusi e Chianciano.

Le ragazze di Alessandra Campedelli sono state sconfitte in finale 3-2 al tie break dalla Turchia al termine di un match emozionante. Le azzurre sono andate sotto 2-0 riuscendo poi a recuperare con una grande rimonta fino al 2-2, e perdendo 15-13 nel quinto set.

244409166_4342792545827592_4655665886833162389_n

La Nazionale maschile ha invece battuto 3-0 (25-16, 25-16, 25-14) la Francia nella finale per il terzo posto, conquistando un magnifico bronzo a 16 anni di distanza dall’ultima medaglia iridata. Gli azzurri di Matteo Zamponi hanno dominato il match chiudendo i giochi in poco più di un’ora.

di Francesca Monti

credit foto FSSI




permalink | inviato da juventus2006 il 3/10/2021 alle 15:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


2 ottobre 2021

SERIE A: NELLA SETTIMA GIORNATA LA JUVENTUS HA VINTO IL DERBY DELLA MOLE


Nell’anticipo della settima giornata del campionato di Serie A la Juventus ha vinto il Derby della Mole battendo il Torino in trasferta per 1-0. Nel primo tempo i bianconeri hanno sfiorato il vantaggio dopo pochi minuti con McKennie, poi i granata hanno aumentato il pressing chiudendo gli spazi e concedendo pochissimo agli avversari. Nella ripresa Allegri ha inserito Cuadrado al posto di Kean passando al 4-4-1-1. Poco dopo Milinkovic-Savic ha compiuto una grande parata  su un colpo di testa ravvicinato di Alex Sandro e ha sventato un sinistro dal limite di Cuadrado. All’86’ la Vecchia Signora è andata in rete con Locatelli che, su assist di Chiesa, ha calciato un preciso destro dal limite superando il portiere granata. Nel finale Kulusevski ha colpito il palo.




permalink | inviato da juventus2006 il 2/10/2021 alle 15:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


1 ottobre 2021

CICLISMO: VINCENZO NIBALI HA VINTO IL GIRO DI SICILIA


Vincenzo Nibali ha vinto il Giro di Sicilia, conquistando in solitaria la quarta e ultima tappa, 180 km da Sant’Agata di Militello a Mascali, precedendo nella classifica generale Alejandro Valverde (Movistar Team) e Alessandro Covi (UAE Team Emirates).

Lo Squalo dello Stretto, in forza alla Trek-Segafredo, è tornato alla vittoria dopo oltre due anni: “Vincere qui, sulle strade dove pedalavo da bambino e davanti ai miei genitori, è speciale. Sento un’emozione indescrivibile. Era da un po’ che non riuscivo a centrare un successo. Ho provato ad andare in fuga sull’ultima salita, conoscevo bene la discesa finale e ho cercato di spingere al massimo fino al traguardo. Questo successo mi dà fiducia per il Giro di Lombardia”.

credit foto FCI




permalink | inviato da juventus2006 il 1/10/2021 alle 15:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


30 settembre 2021

NAZIONALE: I 23 CONVOCATI DAL CT MANCINI PER LA FASE FINALE DELLA UEFA NATIONS LEAGUE


L’Italia ospiterà la fase finale della Nations League, il torneo UEFA giunto alla seconda edizione che avrà il suo epilogo a Milano e Torino. Mercoledì 6 ottobre (ore 20.45, diretta su Rai 1) Italia e Spagna si affronteranno in una semifinale che è il replay di quella di EURO 2020, mentre giovedì 7 ottobre allo Juventus Stadium di Torino i campioni del mondo in carica della Francia se la vedranno nella seconda semifinale con il Belgio, numero uno del Ranking FIFA. La Nations League, vinta nella prima edizione dal Portogallo, verrà poi assegnata domenica sera a Milano, dopo che nel pomeriggio Torino avrà ospitato la finalina per il terzo posto.

Il Ct Roberto Mancini ha ufficializzato i 23 convocati per la fase finale del torneo: nella lista figurano 22 dei 26 Azzurri campioni d’Europa, a cui si aggiunge il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini. Fino all’inizio della prima partita (Italia-Spagna) sarà possibile sostituire in lista un numero illimitato di giocatori in caso di infortunio o di riscontrata positività al Covid.

La Nazionale si radunerà domenica sera al Suning Centre di Appiano Gentile e resterà a Milano fino alla gara con la Spagna per spostarsi in nottata al Centro Tecnico Federale di Coverciano da dove, in base al risultato della semifinale, si dirigerà poi verso la sede della gara di domenica 10 ottobre.

L’elenco dei convocati

Portieri: Gianluigi Donnarumma (Paris Saint Germain), Alex Meret (Napoli), Salvatore Sirigu (Genoa);
Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Emerson Palmieri (Lione), Rafael Toloi (Atalanta);
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Bryan Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Manuel Locatelli (Juventus), Lorenzo Pellegrini (Roma), Matteo Pessina (Atalanta), Marco Verratti (Paris Saint Germain);
Attaccanti: Domenico Berardi (Sassuolo), Federico Bernardeschi (Juventus), Federico Chiesa (Juventus), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Giacomo Raspadori (Sassuolo).




permalink | inviato da juventus2006 il 30/9/2021 alle 15:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     settembre       
 

 rubriche

Diario
Palmares
Francy
Libri

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

Cosiparlocaiazza
Wonderful World
Sbandieratori Legnano
Il Popolo Veneto
Zucchero & Farina
Bec Lavelle new studio album
Il Popolo Veneto
SER Caxias do Sul
Divano
Daniele

Blog letto 2630486 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom